TAMBURI A CORNICE (BENDIR, DUFF, TAR) | DARBOUKA | RIQQ | SAGAT | DJEMBÈ | CAJON | DAVUL | TAMBURELLO


Studia percussioni afrocubane presso l'università della musica di Roma ed inizia nella capitale un percorso di approfondimento verso le sonorità mediterranee con i maestri Arnaldo Vacca, Mohamed Abdalla, Andrea Piccioni e Massimo Carrano.
A Siena Continua lo studio delle percussioni in ambito jazzistico con il maestro Ettore Bonafè per poi recarsi a Friburgo per i corsi di Murat Coskun, Glèn Velez, David Kuckhermann, Ramesch Shotam, e ancora a Creta frequentando il corso di Frame Drums con Zohar Fresco. Attualmente sta portando avanti lo studio della Kanjira con il maestro Ganesh Kumar.

Attualmente fa parte del "GIOVANNI SENECA TRIO", collabora con il chitarrista compositore "GIONNI DI CLEMENTE ", con l'ensamble “IMPRONTE MEDITERRANEE”, “L’ORCHESTRINA ADRIATICA e MONI OVADIA”, “ANISSA GOUIZI & MED MELANGE”"HEXPEROS",”OGAM”, "SPRING TRIO", e, fa parte ancora delle formazioni "BUSQUEDA","ETNOARMONIA" e “BARRIQUE”.

In qualità di percussionista ha collaborato con diverse realtà teatrali quali : “La Mama Theatre” di New York "Il Piccolo" di Milano per la messa in scena dello spettacolo di Giorgio Strehler: "La bambola Abbandonata", collabora con l’attrice e regista Isabella Carloni, ha portato in scena lo spettacolo “Aspettiamo Un’Altra generazione Di Italiani” della regista Gabriela Eleonori con gli attori Cesare Bocci e Giovanni Moschella. Collabora con Paolo Bragaglia per la realizzazione dello spettacolo "PASSIO", partecipa alla realizzazione delle colonne sonore per il documentario "Huellas del Corbe", produzione della casa Sud americana "Buena Honda Films, e del lungometraggio “ l’uomo fiammifero”, in nomination per il David di Donatello.

Condivide il palco con importanti artisti Stranieri ed Italiani: Moni Ovadia, Riccardo Tesi, Eugenio Bennato, Nidi D’Arac, Gionni DI Clemente, Giovanni Seneca, Andrea Costa, Gionata Costa, Emilio Marinelli, Gabriele Pesaresi, Mike Rossi (South Africa), Claus Boesser-Ferrari ( Ger), Heiko Plank (Ger), Sandor Szabo (Ungh), Elizabeth Swados (USA), Cary Gant (USA), Heaater Paawue (USA).

E’ tra i fondatori dell’associazione FRAME DRUMS ITALIA, associazione che si occupa dello sviluppo e della diffusione dei tamburi a cornice. Ogni anno, nelle Marche ha luogo l’omonimo festival che ha ospitato nel corso del tempo i più grandi Frame Drummers: Glèn Velez, Zohar Fresco, David Kuckhermann, Yschai Aftermann, Murat Coskun, Michael Metzler. Con Gionni Diclemente si occupa della direzione artistica del festival “Paesaggi Acustici”.

Partecipa a diverse rassegne e festival: Montreal Jazz Festival, Montreal, Quebec, Canada; "Java Jazz Festival" Di Giakarta, "Banghok Jazz Festival" In Thailandia; "Jazz In Bayreuth" In Germania; "National Arts Festival" Di Grahamstown, Sud Africa; "Vlksblad Arts Festival" Sud Africa; Queen’s Birthday Jazz & Blues Festival Wlington, New Zealand; Manawatu International Jazz & Blues Festival, Palmerston North, New Zealand; Upper Yarra Arts Centre, Warburton, Australia; Melbourne Jazz Festival, Melbourne, Australia; Ottawa Jazz Festival, Ottawa, Quebec, Canada; Rochester Jazz Festival, Rochester, New York, Usa; Twin Cities Jazz Festival, Saint Paul, Minnesota, Usa; Orford Arts Centre, Orford, Quebec, Canada; Trieste Loves Jazz, Trieste; International Ethno Jazz Festival, Karlovac, Croazia; The Nights Of Bascarsija Festival, Sarajevo, Bosnia Herzegovina; National Centre Of Performing Arts, Bombey, India; Hong Kong International Jazz Festival, Hong Kong; Jarasum International Jazz Festival, Gapyeong, Corea Del Sud; Oct-Loft Jazz Festival, Shenzhen, Cina Changsha International Jazz Festival, Changsha, Cina; Beishan International Jazz Festival, Zhuhai, Cina "Tamburi Mundi" Di Friburgo.

"Musicultura", "Mare aperto", "Klezmer festival" della città di Ancona; "Notte Acustica", "Folkermesse" di Casale Monferrato; “Paesaggi Acustici”, "Montelago Celtic Night" “Adriatico Mediterraneo”.