insegnante: ALESSANDRO BOCCI

CORSO BASE
Argomenti:
Conoscenze di base sullo strumento musicale: batteria
Informazioni generali sullo strumento
• definizione e classificazione degli strumenti a percussione (da distinguere dagli altri strumenti musicali per famiglie in base alla produzione del suono);
• cenni storici sulla batteria;
• derivazione dei vari strumenti inglobati nella batteria;
• nomi di tutti i pezzi (strumenti e hardware) in italiano e in inglese;
• montaggio, smontaggio e sistemazione del drum-set.

Tecnica delle mani (utilizzo di un rullante o di un pad allenatore)
• impostazione delle mani per la prima presa delle bacchette (American, French, German-grip);
• studio dei tre movimenti principali: down-stroke - preparazione del colpo (movimento in su) - full stroke (eseguiti col polso);
• studio dei colpi singoli lenti - single stroke roll (down-stroke);
• studio dei colpi singoli a media velocità (full-stroke);
• studio dei colpi doppi a media velocità - double stroke roll (full-stroke).

Lettura - Solfeggio ritmico
• letture semplici con semiminime, crome e relative pause da solfeggiare a voce e suonare sul rullante.

Piede destro
• primi movimenti per l’utilizzo del pedale con tallone giù;
• studio del movimento del piede con tallone su.

Coordinazione
• Spostamento della mano destra su hi-hat per suonare gli ottavi;
• coordinazione di destra e sinistra per suonare il down-beat su secondo e quarto movimento della battuta;
• inserimento colpo di cassa col piede destro nel pattern di base;
• studio dei primi cinque/otto patterns di base semplici con varianti di cassa in ottavi;
• spostamento dei patterns con accompagnamento della destra sul piatto ride;
• inserimento del piatto crash all’inizio di un ciclo di quattro/otto battute o misure e sul finale.

Spostamenti sul set di batteria
• spostamento delle semiminime con una mano (solo destra e solo sinistra) su tutti i tamburi (movimenti di base sui tom e timpano);
• spostamento delle semiminime, eseguite a colpi singoli, sul set con i movimenti di base;
• spostamento delle crome eseguite a colpi singoli sul set con i movimenti di base in modo parallelo e movimento di una sola mano.

Uso del metronomo
• uso del metronomo sui vari esercizi con velocità di metronomo da 70 a 100 bpm.

Compendio
• Unione graduale di tutte le tecniche con sviluppo della capacità di gestire a tempo di metronomo i vari movimenti con la finalità di accompagnare un brano musicale lavorando su una struttura di quattro e otto misure.

_________________________________________


CORSO LIVELLO MEDIO 1
Argomenti:
Tecnica delle mani (analisi e studio di tutti i Rudimenti del tamburo)
• colpi singoli e doppi in diverse velocità metronomiche
• Approfondimento dei movimenti principali: Up stroke, down stroke, full stroke.
• intoduzione alle Ghost Notes

Applicazione dei rudimenti sul Drum kit
• Paradiddles, rulli etc.

Struttura o stesura
• sviluppo della capacità di contare a voce alta il numero della battuta fino ad arrivare alla decima o ventesima misura;
• sviluppo della capacità di contare a voce alta il numero della battuta per cicli di quattro misure e otto misure in un groove.
• introduzione dei Shuffle Grooves, swing.

Coordinazione
• primi esercizi di coordinazione su base di samba contrapposta a colpi singoli, doppi e paradiddles suonati in ottavi.

Uso del metronomo
• uso del metronomo sui vari esercizi con velocità di metronomo da 70 a 120 bpm.

Lettura - Solfeggio ritmico
Compendio
• unione di tutte le tecniche sviluppate allo scopo di gestirle a tempo di metronomo in un vero e proprio brano musicale. (medium time)

_________________________________________


CORSO LIVELLO MEDIO 2
Argomenti:
Tecnica delle mani (analisi e studio di tutti i Rudimenti del tamburo)
• Paradiddles, rulli etc. (anche nei tempi fast)
• approfondimento delle dinamiche nello studio dei rudimenti.

Struttura o stesura
• sviluppo della capacità di contare a voce alta
• sviluppo della capacità di contare il numero della battuta per cicli di quattro misure e otto misure allo scopo di creare un primo DRUM SOLO.

Coordinazione
• esercizi di coordinazione di livello medio alto basati anche su di un approccio poliritmico.

Uso del metronomo
• uso del metronomo sui vari esercizi in diverse velocità metronomiche.
• odd times

Approccio agli stili musicali
• approccio ai diversi stili musicali quali il Rock, il pop, il funk, il latin, il jazz, hip hop, Rap ecc.
con la consapevolezza di saper “rispettare” lo stile che si sta ascoltando e/o suonando.

Lettura - Solfeggio ritmico
Compendio
• unione di tutte le tecniche sviluppate allo scopo di gestirle a tempo di metronomo in un vero e proprio brano musicale. (slow time, medium time and fast time)

_________________________________________


CORSO AVANZATO
Il corso è conpito per sviluppare la creatività dell’allievo.

Argomenti:
• Analisi e studio delle diverse culture musicali mondiali
• Esercizio per il miglioramento della lettura a prima vista
• Equilibrio tra Groove e tecnica
• Assoli su blocchi ritmici
• Introduzione allo “studio di registrazione”
• Timekeeping con metronomi e sequencer
• Composizione e sviluppo di “blocchi ritmici” in funzione dello style.